Poca spesa, tanta resa: ecco perché affidarsi al Social Web Marketing

Rubrica «Pubblicità e Marketing»

4° Appuntamento

Visto che di social si sta parlando, aprirei questo pezzo con una frase ben rappresentativa che ho redatto in occasione di un Instagram post:

«L’evoluzione è l’apice del successo, essendo fatta di cambiamenti che rispondono a nuovi bisogni e opportunità. Web, social e smartphone hanno disegnato un nuovo mondo e obbligato la pubblicità a cambiare per continuare a riscuotere successo… Ecco quindi l’evoluzione comunicativa: il Social Web Marketing!».

In queste quattro righe è riassunta la validità dell’articolo che sto per proporvi, contestualizzandolo perfettamente nella storia e nella realtà odierna. E’, infatti, noto a tutti come web e social abbiano rivoluzionato non solo il mondo ma, grazie alla diffusione degli smartphone, la quotidianità di miliardi di persone.

I dati del 2017 ci raccontano che, solo in Italia, la piazza virtuale di Facebook è arrivata ad ospitare 30 milioni di utenti (1 connazionale su 2), di cui 24 milioni hanno fatto registrare almeno un accesso al giorno! Ben distribuita anche la tipologia dei profili: 52% uomini (che vincono di poco sulle donne) e fasce anagrafiche dai 13 ai 70 anni, con maggiore concentrazione attorno al valore medio. Ancor meglio le pagine aziendali che sono praticamente il volto dell’imprenditoria reale, raggruppando circa il 95% di tutte le attività nazionali: un dato davvero straordinario!

E sebbene Facebook rimanga il re dei social, è ormai seguito da una folta schiera di agguerriti concorrenti, a partire dai 14 milioni di italiani su Instagram, a cui fanno eco gli 8 milioni di Twitter, senza dimenticare le folle che popolano altri social, per così dire, minori.

Numeri da capogiro insomma, che fanno ben capire perché la comunicazione si sia rapidamente spostata dal porta a porta alla rete; certo, per divulgazioni a corto raggio territoriale, incasellare un volantino o affiggere dei manifesti è ancora la strategia più efficace, ma conviene solo per promuovere eventi, campagne o iniziative di rilievo, dato il costo non indifferente di questi strumenti tradizionali. Inoltre, trattandosi di pubblicità occasionale, non consente ad aziende e personaggi pubblici di restare sul pezzo, quale fattore di cruciale importanza!

Da questa premessa, possiamo già delineare alcuni punti di forza del Social Web Marketing:

Costi ridotti, a fronte di moltissimi utenti raggiunti;

Visibilità costante e comunicazioni in tempo reale

ma non è certo tutto qui!

L’altro grande, enorme vantaggio, sta nella selezione di un pubblico internazionale o ultra locale già predisposto all’acquisto, nella possibilità di ottimizzare questa cernita e nella facile identificazione dei parametri di successo, scremando via via qualsiasi errore comunicativo. In sostanza non arriverà un catalogo di seghe elettriche ad una casalinga di 80’anni o la promozione di un deambulatore ad un carpentiere, con annesso spreco di denaro in pubblicità destinata alla spazzatura. Succederà, invece, che alla nonnina appariranno tutori ortopedici, mentre all’operatore edile squadra tedesca e scalpello, con probabilità nettamente superiori di vendere l’articolo ambito… E spendendo pochi spiccioli!

Com’è possibile? Ve lo spiegherò in un pezzo appositamente dedicato.

Prima di lasciarvi, però, vorrei fornirvi un ultimo dato: un italiano su 3 fa acquisti online e 3 su 5 consultano web e social prima di acquistare in negozio, anche per trovare il luogo commerciale che fa al caso loro… Ecco perché la visibilità in rete è essenziale ed il Social Web Marketing è l’unico sistema per raggiungerla!

Lorenzo Olivari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...